Classificazione delle uova

Le uova vengono suddivise in due categorie:

  • categoria A: uova pulite, a guscio integro, con camera d’aria (uovo) di altezza inferiore a 6 mm. Sono destinate al commercio al dettaglio. In questa categoria rientrano le uova extra, nelle quali la camera d’aria ha un’altezza inferiore ai 4 mm. Le uova di categoria A non devono essere sottoposte a procedure di lavaggio o refrigerazione
  • categoria B: tutte le uova che non rientrano nella categoria precedente, comprese uova di categoria A declassate. Sono destinate alle industrie alimentari di trasformazione (pastifici, produttori di maionese e prodotti dolciari), previa pastorizzazione obbligatoria per legge.

Le uova di categoria A vengono a loro volta catalogate in base al peso in:

  • XL, grandissime (uguale o superiore a 73 grammi)
  • L, grandi (uguale o superiore a 63 g e inferiore a 73 g)
  • M, medie (uguale o superiore a 53 g e inferiore a 63 g)
  • S, piccole (meno di 53 g)
Vai alla barra degli strumenti