Don Carlo

formaggio_don_carlo

Il Don Carlo è il formaggio nobile prodotto nella storica Masseria del Duca di epoca medioevale. Non è facile datare la nascita del Don Carlo, in quanto la sua ricetta si è tramandata di generazione in generazione, da un casaro all’altro, tra le mura della masseria sin da quando questa apparteneva alla famiglia del Duca de Sangro, ricco feudatario sin dal ‘600. Quando Carlo Federico Cassese, con i suoi figli, acquistò la Masseria del Duca, da buon intenditore apprezzò subito le caratteristiche uniche di questo formaggio vaccino, stagionato nei locali antichi della masseria e cercò in tutti i modi di valorizzarlo continuandone la produzione così come dettava l’antica tradizione: formaggio vaccino ottenuto con caglio di capretto. Il Don Carlo è un formaggio a pasta dura finemente granulosa la cui crosta è trattata a scopo conservativo con pregiato olio extra vergine di oliva che le dona una colorazione dorata ed un aroma unico. Formaggio che per lungo tempo è stato semplicemente chiamato formaggio ma che da alcuni anni è il “Don Carlo”, in onore di quel nonno tenace e carismatico che ha fondato quell’azienda oggi gestita dalla Società Agricola F.lli Cassese s.s., che ne riunisce figli e nipoti.
Oggi il “Don Carlo” è presente come prodotto di eccellenza in importanti nicchie di mercato sia in Italia che all’estero e deve molto delle sue fortune ad Alberto Marcomini, considerato il talent scout del formaggio italiano, che lo ha scoperto e lo ha portato alla ribalta nazionale. Di recente è stato anche inserito nella speciale guida del Gambero Rosso riservata ai migliori formaggi d’Italia, ed ha ricevuto la Menzione Speciale come miglior formaggio di fattoria al concorso nazionale Alma Caseus svoltosi al Cibus di Parma.

Menzione Speciale
Concorso Nazionale Alma Caseus
Cibus di Parma – 2012

 

Italian_Cheese_Award_2015

Vai alla barra degli strumenti